-A +A

Tu sei qui

SE LA SCUOLA DA’ (ANCHE) LA FELICITÀ

20 Dicembre 2018
SE LA SCUOLA DA’ (ANCHE) LA FELICITÀ

#FuturaCampobasso: tre giorni del Piano Nazionale Scuola Digitale in Molise. Tre giorni in cui per la prima volta ho percepito che la Scuola può dare anche la Felicità: ai nostri alunni, in primis, ma anche a noi docenti.

Nel corso degli eventi di Molibyte 4.0 gli studenti hanno profuso tutto quanto possibile, svolgendo qualsiasi ruolo venisse loro richiesto. In buona parte vincitori o partecipi ad hackathon/model nazionali e/o scolastici, col loro sorriso, con la loro disponibilità, con la loro educazione, con il loro impegno, sono stati l’esempio vivente di una Scuola al passo con i tempi.

Una Scuola che aiuta i più fragili e potenzia i più forti.

Hostess, steward, tutor e mentor, vigilantes, fotografi, ballerini, cantanti, attori e narratori, guide ed altro: eccoli gli studenti del 2018 di #FuturaCampobasso.

Al bando la pigrizia, il disinteresse, l’egoismo spicciolo e la solitudine: spazio all’altruismo, alla generosità, alla disponibilità, al lavoro di gruppo. Via i telefonini (se non per rispondere ad una “chiamata” di servizio): vai con controlli, informazioni, stanchezza e gioia. L’evidenza di giovani interessati e partecipi, che amano ciò che fanno ed esprimono al meglio se stessi, perché gliene viene data la possibilità.

Altrettanti sorrisi ed interesse si sono disegnati sui volti dei tanti studenti attivi nella presentazione delle buone pratiche scolastiche delle scuole molisane o di quelli in visita. Dai più piccoli della Scuola dell’Infanzia, ai più grandi delle Scuole Superiori: tutti si sono dimostrati curiosi e partecipi.

#FuturaItalia rappresenta, dunque, un modo di fare Scuola che abbatte i muri delle aule ed apre gli studenti al mondo, attraverso l’uso di metodologie didattiche innovative e più consone alle loro attuali esigenze. Hackathon, Model, S.T.E.M. sono strumenti utili a risvegliare nei ragazzi quello che è sopito, quello che nascondono e non dimostrano, anche per assenza di stimoli giusti. Sono metodologie in grado di attivare molle che generano impegno ed interesse, che permettono ad ognuno di tirar fuori il meglio di sé e che, spesso, stupiscono gli stessi studenti prima inconsapevoli della propria creatività.

Si tratta di andare oltre: oltre la “solita” lezione, oltre la considerazione sugli studenti svogliati ed apatici, oltre una valutazione fatta solo di voti attribuiti per interrogazioni e compiti. Si tratta di trovare le soluzioni più adatte a loro, senza abbandonare il senso vero della Scuola: educare il ragazzo e formare lo studente. E tutto questo attraverso una Scuola che può essere anche Felice ed Inclusiva.

FUTURA è una piattaforma di accelerazione verso il futuro dedicata alla Scuola italiana.