-A +A

Tu sei qui

Testimoniare Futura

27 Novembre 2018
Testimoniare Futura

“Siamo tutti figli del mondo e questa esperienza permetterà ai nostri ragazzi di affermarsi ovunque essi si recheranno” Con queste parole la Dirigente Irene Collerone chiudeva l’evento di Futura Caltanissetta #Strade future 4.0 passando il testimone a Pescara.

Era la fine di aprile e concludevamo il nostro evento con grande soddisfazione: la riuscita della manifestazione in tutte le sue fasi, la notevole affluenza di visitatori e la curiosità della cittadinanza tutta. Era la prima volta che la scuola riusciva a catalizzare per tre giorni tanta energia! Il centro storico della città -a volte sonnacchioso- i suoi tanti palazzi, erano tornati a vivere attraversati da una forza nuova… gli interessi di tanti soggetti erano quella forza, quell’energia.

La responsabilità della gestione di scuola polo è stata grande, ma grande è stato il calore della condivisione con cui si sono vissute quelle giornate.

Tutti hanno dato qualcosa, hanno testimoniato impegno e partecipazione nella costruzione di quelle strade future che non vogliono essere spazi occasionali ma luoghi di incontro per stare insieme.

Soddisfazione e gratitudine sono i sentimenti dominanti a distanza di mesi ormai. Gratitudine verso il MIUR, il Direttore Montesarchio, i funzionari che ci hanno accompagnato in questa esperienza. E come non ringraziare i ragazzi di Wayouth e la nostra grande Giorgia Ferraro!

Cosa abbiamo imparato? Tanto! Abbiamo imparato noi dai nostri studenti, dalle loro idee, preoccupazioni e responsabilità. Abbiamo imparato a vederli sotto una luce diversa quando manifestavano il loro impegno nel voler costruire qualcosa che sarebbe rimasto, coinvolti durante le fasi dell’hack civico, dei lavori del Model e del gruppo STEM.

Per poter fare occorre credere: credere nei nostri giovani, nelle loro capacità energie ed entusiasmo. Credere nell’importanza di fare squadra per cambiare.

Il futuro è già iniziato.

FUTURA è una piattaforma di accelerazione verso il futuro dedicata alla Scuola italiana.